Accesso civico "semplice" concernente dati, documenti e informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria

Contenuto dell'obbligo

Nome del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza cui è presentata la richiesta di accesso civico, nonché modalità per l'esercizio di tale diritto, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale e nome del titolare del potere sostitutivo, attivabile nei casi di ritardo o mancata risposta, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale.

Riferimenti normativi
Ai sensi della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., art. 5, co. 1 e 3, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.
Art. 3, co. 7-bis, l.p. n. 23/1992

Accesso civico

Ai sensi dell'art. 5 c. 1 del D.lgs 33/2013 e dell'art. 12 del regolamento comunale in materia di procedimento amministrativo, accesso ai documenti amministrativi e semplificazione dell'attività amministrativa, il responsabile del diritto di accesso civico è il segretario comunale dott. Adriano Ceolan.

Ai sensi dell'art. 2 comma 9 bis della L. 07.08.1990 n. 241 il titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia del responsabile è il vicesegretario comunale dott.ssa Emma Longo.